Immatricolazione e iscrizione agli anni successivi

Home » Immatricolazione » Iscrizione agli anni successivi al primo

Iscrizione agli anni successivi al primo

L’iscrizione agli anni successivi al primo si perfeziona con il pagamento della prima rata delle tasse tramite la procedura attiva nei Servizi online - Stampa bollettino pagamento tasse universitarie..

L'iscrizione deve essere effettuata dal 1 agosto al 20 ottobre.

Oltre tale data, gli studenti possono iscriversi fino al 31 dicembre, pagando però un'indennità di mora pari a 52,00 euro.

Il termine per il pagamento della seconda rata della tassa di iscrizione sarà fissata dll'Ateneo, e il modulo per il relativo pagamento, recante già stampato l’importo calcolato dagli Uffici sulla base della autocertificazione eventualmente presentata, sarà fruibile tramite la procedura dei Servizi online.

Per l’anno accademico corrente l’importo della prima rata è pari a:

  • € 270,50 così determinato:
    • € 178,41 (tassa di iscrizione) +
    • € 77,47 (tassa regionale per il diritto allo studio universitario) +
    • € 14,62 (bollo virtuale).

Sono iscritti in qualità di fuori corso gli studenti che, senza aver conseguito il titolo, hanno già preso iscrizione a tutti gli anni di corso previsti dal percorso didattico scelto e che hanno ottenuto tutte le attestazioni di frequenza.

Avvertenza per i laureandi

Gli studenti iscritti ai corsi di studio che intendono laurearsi entro il 30 aprile dell'anno successivo, non sono tenuti a rinnovare l’iscrizione per l’anno accademico corrente.

Coloro che hanno presentato domanda di iscrizione con riserva ad un corso di laurea specialistica non devono rinnovare l'iscrizione al corso di laurea triennale, purchè conseguano il titolo di I livello entro il 30 aprile dell'anno successivo.
In caso di mancato conseguimento del titolo entro il 30 aprile dell'anno successivo, i suddetti studenti sono tenuti ad iscriversi versando l'importo con un'indennità di mora pari a 52,00 euro.